Odissea Virtus

Orario di partenza 8 orario di arrivo 20, la squadra di coach Saputo ha fatto un viaggio della disperazione. Partiti in perfetto orario da Bergamo, dirottati a Brindisi causa maltempo sull’aeroporto di Lamezia Terme.

Ore 15 dopo innumerevoli piani di spostamento, l’unica soluzione possibile è il noleggio di 5 autovetture per riuscire quanto meno a mantenere l’impegno, che grazie alla collaborazione della Viola Reggio Calabria viene spostato alle ore 21.

Inizio subito positivo per la Fossati e compagni, la bomba di Scanzi e le penetrazioni di Mastrangelo e Ciaramella fanno ben sperare, invece subito dopo parziale di 10-0 per la Viola con Renzi e Marchini su tutti! Primo quarto che si conclude 31-14

Secondo quarto inizia in continuazione del primo Balic e compagni hanno medie al tiro altissime e la LuxArm fatica ad entrare in ritmo, Perez prova a suonare la carica ma la Viola è brava a tarpare le ali ai rossoblu, secondo quarto che finisce 49-35 per la Viola

Terzo quarto che riparte sempre in segno Viola, ma i valgobbini nei momento più delicato trascinati da Perez riescono a ricucire il gap, partita concludendo il 3/4 sotto di 4.

Quarto quarto che inizia con botta e risposta, a Marchini e Renzi rispondono Dalcò, Dilas e Mastrangelo. a 5 min dalla fine la LuxArm trova il pareggio a 75-75, si rimane per un paio di minuti con il punteggio bloccato in parità poi la Viola, complice anche errori in attacco della squadra di coach Saputo, trova il parziale finale che conclude la sfida 83-79.

Fabio Saputo(coach): ” Peccato non aver terminato la rimonta, perché il secondo tempo è stato molto solido difensivamente, purtroppo vista l’odissea eravamo poco brillanti. Non siamo riusciti a completare la rimonta a causa anche delle loro percentuali altissime. Bisogna fare i complimenti ai ragazzi perché anche con le grandissime difficoltà che abbiamo avuto non hanno mollato fino alla fine. Sono 2 punti che recupereremo da qualche altra parte

Pall. Viola Reggio Calabria – LuxArm Lumezzane 83-79 (31-14, 18-21, 16-26, 18-18)

Pall. Viola Reggio Calabria: Davide Marchini 33 (5/8, 6/8), Andrea Renzi 25 (5/9, 4/8), Amar Balic 9 (1/2, 2/5), Simone Farina 7 (2/2, 1/3), Vincenzo Provenzani 3 (0/0, 1/3), Stefano Spizzichini 2 (0/4, 0/2), Federico Bischetti 2 (1/1, 0/1), Giambattista Davis 2 (1/1, 0/1), Michelangelo Laquintana 0 (0/0, 0/0), Fabio lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 11 / 15 – Rimbalzi: 33 6 + 27 (Andrea RenziStefano Spizzichini 8) – Assist: 16 (Amar Balic 8)

LuxArm Lumezzane: Daniele Mastrangelo 18 (2/7, 3/5), Daniele Perez 15 (3/6, 1/5), Andrea Scanzi 11 (4/4, 1/3), Massimiliano Fossati 9 (3/7, 0/0), Edoardo Maresca 8 (1/2, 2/6), Samuel Dilas 7 (3/6, 0/1), Daniele Ciaramella 7 (3/4, 0/0), Luca Dalco’ 4 (0/2, 1/3), Stephane Djiya 0 (0/0, 0/0), Ludwig gustav Tilliander 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 21 – Rimbalzi: 31 7 + 24 (Massimiliano FossatiEdoardo Maresca 5) – Assist: 9 (Daniele MastrangeloDaniele PerezDaniele Ciaramella 2)


0 commenti

Lascia un commento

Avatar placeholder

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *